Etichetta Ministerologo veneta ecorecuperi

Veneta Ecorecuperi S.A.S, nel Maggio 2016, ha aderito all’iniziativa volontaria promossa dal Ministero dell’Ambiente per un progetto finalizzato a calcolare, ridurre e compensare l’impronta di carbonio (“Carbon Footprint”), cioè l’anidride carbonica emessa durante tutte le attività svolte dall’azienda che comprendono i servizi di officina, vendita di ricambi nuovi e usati (on-line e direttamente), attività di bonifica, promozione al riciclo, messa in sicurezza di veicoli usati e valorizzazione dei materiali recuperati.

albero ricambi

La nostra mission

Demolire per costruire! Dare nuova vita ai materiali di scarto è da sempre il nostro obiettivo. Farlo nel pieno rispetto del pianeta, è la nostra sfida!
La nostra azienda è molto sensibile alle problematiche ambientali e già da tempo ha sviluppato e mantiene attivo un sistema di gestione ambientale certificato secondo lo standard internazionale ISO14001:2015.
La voglia continua di varcare nuovi traguardi ci ha condotto verso l'adozione di un nuovo strumento per monitorare i gas serra legati alle nostre attività e di aderire quindi al programma Ministeriale per la valutazione dell’Impronta Ambientale.

Ecco alcuni risultati:

Claim 1

Claim 2

La nostra sensibilità per l’ambiente ci ha portati a monitorare e compensare le emissioni di gas ad effetto serra associate alle nostre attività aziendali per un totale di 139,5 t CO2 eq. Tale valore corrisponde all’emissione generata da un camion di taglia 40t che percorre a pieno carico una distanza pari a circa 1 volta il giro della terra.

I risultati raccolti sono stati certificati dall’ente CSQA, che ha preso visione del report GHG ed ha verificato, a campione, sia i dati numerici utilizzati in fase di modellazione, sia il rispetto dei requisiti previsti dallo standard ISO 14064-1.
*dato riferito all’anno 2015 (certificazione CSQA).

Il report 2016

A disposizione di quanti fossero interssati, è possibile scaricare il rapporto sui GHG relativi al 2016 direttamente qui: Scarica il report!

fasi lavoro